La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Cambio nome anagrafico
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Ciao a tutti,

sento la forte necessità e desiderio di cambiare il mio nome anagrafico (non il cognome).
Non esporrò qui le motivazioni perché apro questa discussione NON per comprendere se ho speranze o meno che la mia richiesta venga accettata, ma per capire cosa succederebbe nel caso venisse accettata.

È chiaro che a un certo punto dovrò rinnovare tutti i documenti. La mia domanda è: quando?
Mi spiego meglio: una volta che il cambio nome diventa effettivo, io divento istantaneamente "una persona nuova"? Niente documenti, niente patente, conto in banca non più mio, perdo le patenti, etc...?

La dico in maniera spiccia: in qualche magico modo so che il giorno X il mio nome cambia.
Il giorno X+1 vado in comune per rifare la carta di identità.
Se prendo l'auto e mi fermano, io ho la patente col nome vecchio. Succede qualcosa?
Quando arrivo in comune, quali documenti ho per dimostrare la necessità di rifare la carta di identità col nuovo nome?

Cosa succede, insomma, a tutti i documenti di identità attuali che possiedo? Perdono di validità istantaneamente nel giorno X?


Ciò che vorrei sapere, in sostanza, è se viene rilasciato un documento che certifica che VecchioNome_Cognome e NuovoNome_Cognome sono la stessa identica persona che dunque tutti i documenti intestati a VecchioNome_Cognome sono validi per NuovoNome_Cognome.
Voglio sapere se questo documento esiste, permettendomi così un po' di tempo per rinnovare tutti i documenti (patenti, lauree, dottorato, pubblicazioni scientifiche, patente, passaporto, conto in banca, etc etc et).

Insomma: cosa succede da X in poi a tutto ciò che è "mio"?