La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Medico legale disonesto e cartella clinica scomparsa
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Vi spiego in breve la situazione, ditemi come procedere.
Quasi un anno fa ho subito un trattamento estetico promettente esiti miracolosi, esiti in cui io stesso non speravo ma che mai avrei pensato avrebbero potuto procurarmi problemi.
Dopo la procedura dolori ed infiammazioni non passavano ed il medico di famiglia ignorante mi ha prescritto una semplice pomata.
Quando pensavo si trattasse ancora di una semplice infiammazione che sarebbe passata sola, mi risolsi ad un avvocato che mi diede il contatto di un medico legale che lui conosceva che mi avrebbe dovuto firmare un semplice foglio per constatare il problema da me avvertito. Visitandomi, si accorse che il problema era più grave poiché si trattava di una necrosi, per cui dovetti operarmi d’urgenza per evitare che si estendesse e si dovesse arrivare all’amputazione delle gambe.
Operazione pagata, clinica pagata, tac ed ecografia pagate.
Questo medico però insisteva sul fatto che voleva pagate due perizie speciali, dal costo di 2000€ l’una, che a suo dire avrebbero aiutato molto nel caso di un processo. Io non gliele pagai e proseguii con la diffida.
Ora l’avvocato mi ha detto che la dottoressa che mi ha procurato il danno pagherebbe tramite l’assicurazione, ma serve quantomeno la cartella clinica e che quindi avrei dovuto contattare il medico legale per averla. Il medico legale continua a dire che se non gli do 4000€ lui non farà niente e non seguirà il caso, nella clinica dove mi hanno operato dicono che la cartella non è disponibile. Che si può fare?