La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Abbandono Tetto Coniugale e Moglie con Problemi Psichici
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Salve, spiego in breve. Da anni vivo con mia moglie con problemi psichici (1 anno di matrimonio, 2 di convivenza, 1 da fidanzati). Lei ha presentato in ogni fase della nostra vita insieme scompensi psichici, gelosie immotivate a volte deliri e allucinazioni ma la situazione era sempre controllabile anche se poco gestibile.

Spesso dopo questi deliri o liti di gelosia immotivate mia moglie è scappata di casa, andando dalla madre chiudendo ogni contatto con me. Ho subito molte violenze psicologiche (non sto qui ad elencarle tutte) e durante qualche litigio per qualche suo delirio o gelosia immotivata per esaurimento io ho alzato le mani (schiaffi)

Ora dopo l'ennesima allucinazione (mi ha visto toccare una donna in strada, cosa non accaduta) abbiamo avuto una lite in cui lei essendo convinta di aver visto una cosa non successa e io ho rializato le mani, ha espresso di voler andare via e separarci e infatti così è stato.

Ora come potrei recuperare la situazione? Come posso cercare di far curare mia moglie? (la madre non comprende che gli occorre aiuto). Nel caso non fosse possibile farla curare, andando all'asl ad esempio, è possibile chiedere una visita psichiatrica essendo mia moglie, anche forzatamente?

GRAZIE. VI ATTENDO!