La Legge per Tutti Forum

Versione completa: doppia imposizione Imposta Registro su pattuizione accessoria contratto di locazione
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
In un contratto di locazione debitamente registrato,ho inserito la clausola
" in caso di ritardata consegna dell'immobile alla cessazione della locazione sarà dovuta al locatore una indennità di occupazione pari al canone in corso ed una penale del 30% dell'indennità stessa , salvo il risarcimento di maggiori danni "

L'Agenzia delle Entrate chiede il versamento di Imposta di registro di € 200,00 ( più sanzione, interessi e spese di notifica ) perchè la suddetta clausola rappresenta una disposizione autonoma rispetto alle disposizioni presenti nel contratto che, ai sensi del combinato disposto dagli artt. 20 e art. 21 comma 1 del DTongue:R: 132/1986 , è soggetta ad autonoma imposizione dell'Imposta di Registro.

La Commissione Tributaria Provinciale di Milano, con Sentenza n. 894/10/2019 registrata il 25/02/2019 giudica non ammissibile la tassazione della clausola accessoria in quanto è parte di un unicum di negozio giuridico ed è priva di autonomia.

Questo è quanto ho letto su vari articoli in merito alla sentenza della C.T.P. di Milano, ma non sono riuscito a trovare il testo della sentenza.

Posso sperare nella Vostra cortese disponibilità ad indicarmi la via per accedere a codesta sentenza?

Grazie infinite,
Gialdo