La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Contratto preliminare inadempiente e mutuo
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Salve la contatto perché ho riscontrato un problema con una compravendita di una casa con richiesta di mutuo.
Vendo casa mia con un agenzia cercando di far combaciare i tempi di vendita e acquisto. Non ci si riesce. Esco di casa con un contratto preliminare e una richiesta di mutuo (che è stata accettata per il mio reddito) in corso con caparra di 3.000€ che è stata prelevata. Vado in affitto mi dicono che la banca ha fatto la perizia controllato i documenti e non rilascia il mutuo su quella casa. La banca chiede altri documenti che i venditori gli forniscono, pochi giorni prima dell atto la banca risponde che non può ancora rilasciare il mutuo, chiede altri documenti. Gli vengono dati e facciamo un posticipo che viene firmato solo da 4/6 venditori. Alla scadenza del posticipo e il giorno prima dell atto la banca chiede altri documenti che il geometra gli sta fornendo (perizia asseverata) la banca ancora non risponde, il mio contratto d affitto è scaduto e questo è il quinto trasloco che faccio in 6 mesi tra cantina, seconda casa e casa mia. Nel frattempo L agenzia rimette in vendita la casa e mi dice che i venditori non vogliono restituirmi la caparra e tanto meno L agenzia mi rida i soldi che ho versato loro per il lavoro svolto (9.000€), ma mi dicono che i venditori mi aspettano anche se hanno rimesso in vendita casa. L agenzia scarica la colpa sul mediatore della banca, i venditori e L agenzia su di noi dicendomi che sono inadempiente (sulla proposta c è scritto che 107.000€ verranno versati dalla banca e non da me, ma non c è nessuna Clausula che parla di accettazione del mutuo, poiché a me il mutuo era stato concesso per via del reddito). Mi ritrovo a dover versare altri soldi per il nuovo affitto oltre ad aver perso i precedenti. Premetto che ancora ad oggi non avevo ricevuto tutti i documenti che ho richiesto io all agenzia oggi, che “furbamente” ha estromesso prima L urbanistica e dopo che L ho richiesta le piantine, oltre il fatto che nessuno vuole mandarmi queste piantine a livello urbanistico. Nella proposta che ho io manca la firma del venditore per accettazione ma ovviamente L agenzia ce L ha e L ha fornita a me oggi. Ad oggi mi dicono di comprarla lo stesso se la banca rilascerà mai il mutuo e quindi di aspettare ancora, di rivendere il terreno (mi hanno fatto parlare con un costruttore) di recuperare così qualche soldo e poi rimettere in vendita la casa. Ad oggi io quella casa non la voglio più poiché mi sta dando troppi problemi e che loro mi faranno in qualche modo recuperare la caparra persa dalla compravendita di un altra casa (tutto sempre tramite L agenzia). Possono loro trattenere tutto per via del “mio” inadempimento, rimettere in vendita casa senza che io abbia ancora rifiutato di comprarmela? Grazie mille per L aiuto