La Legge per Tutti Forum

Versione completa: contratto di lavoro con clausola discriminatoria
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e vorrei sentire il parere piu' persone riguardo ad un fatto capitato durante la firma con modalità digitale di un contratto di assunzione in somministrazione, e dunque andiamo nel dettagli, giorni fa mi reco in agenzia per firmare un contratto di lavoro, sappiamo tutti che un contratto perché valido deve essere firmato in un luogo ecc, l'addetto mi spiega spiega come firmero' il contratto con modalita' OTP sms, dopo una semplice spiegazione, senza prima vedere il contratto mi arriva l'sms OTP e inserisco il codice per firmare, ok tutto apposto assunto, grazie arrivederci, fin qui nulla di strano, comincio la settimana lavorativa e 1 giorno dopo mi rivado a leggere il contratto e mi accorgo che in ultima pagina c'è un foglio con titolo REQUISITI PER ASSUNZIONE EX ART.31 C. 2 DECRETO LEGISLATIVO N.81/2015, penso ma cos'è sta carta non l'avevo mai notata in altre firme di contratti e nemmeno quando firmai quel giorno, il ragazzo addetto non me la fece vedere, cmq il documento continua con : intestato mio nome e codice fiscale e data di nascita CONSAPEVOLE DELLE RESPONSABILITA' PENALI IN CASO DI FALSE DICHIARAZIONI, DICHIARA contrassegnato la casella c : di non possedere un diploma di scuola media superiore o professionale rientrante nel 3 livello della classificazione internazionale su livelli di istruzione (ISCED 3).
Dunque dove sta il problema che il possiedo il diploma di stato, la maturità o diploma di scuola medi superiore ma per credo un errore neL cv vitae questo dato è stato omesso, o non ricordo , e cmq è cosi grave dichiarare di avere solo la terza media e omettere di non essere diplomati? grazie in anticipo. saluti.