La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Escort
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno.
Una curiosità che mi è venuta parlando con un collega (derivante, per quanto assurdo possa sembrare da un libro).

Se una persona dovesse essere accusata di avere scambiato alcuni messaggi richiedenti informazioni per prestazioni sessuali a pagamento ad un numero trovato sulla rete, ma non aver dato seguito alla mera richiesta di informazioni e aver confermato agli enti giudiziari di non aver mai proseguito oltre i semplici messaggi, è possibile venire condannati per aver proseguito oltre i messaggi ed aver incontrato una professionista del settore, ma facente testo ad un altro numero non citato dagli organi giudiziari in fase di interrogatorio?

In sintesi: la persona accusata, attraverso il suo numero di telefono, contatta un escort al numero X ma poi decide di non andare oltre. Le autorità giudiziarie lo accusano di avere contattato questa persona e chiedono se avesse proseguito.
Lui, dicendo la verità, nega di avere proseguito.

Se però, avesse contatato ed incontrato un'altra escort facente capo al numero Y (quindi diverso da X), potrebbe essere condannato per falsa testimonianza?

Nel libro, la persona rimaneva coinvolta in un'investigazione dalla quale usciva poi pulito, trattandosi di due fatti distinti.

Grazie mille e chiedo scusa per la domanda particolare.