La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Concorsi per categorie protette
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno,
spero di trovare qualcuno che sia informato. Mio figlio, cat. protetta art. 1 L.68/99, ha partecipato ad un concorso riservato alle cat. protette, uscito nel 2019. Il bando richiedeva come requisito l'iscrizione nelle apposite liste all'ufficio di collocamento. All'epoca, però, mio figlio stava lavorando con un contratto a t.d. di 6 mesi, pertanto nella domanda ha citato. già iscritto nelle liste di collocamento (dietro indicazioni di un avvocato del sindacato). Successivamente mio figlio ha finito il contratto e si è iscritto di nuovo nelle liste del collocamento. Del concorso nessuna informazione fino a questo mese, quando gli è arrivata comunicazione di convocazione alle prove scritte, che si svolgeranno a metà giugno con modalità on-line. La domanda è questa: in caso di vincita, rischia di non essere assunto per via di quella clausola? Mi sono informata e ho trovato l'interpello del Ministero del Lavoro n. 50 del 2011, con il quale, in risposta al Cnr che poneva la stessa domanda, il Ministero ha risposto che non è requisito essenziale l'iscrizione al momento del bando, ma al momento della firma del contratto. Inoltre, ho letto anche che con i contratti a tempo determinato non si perde la graduatoria nelle apposite liste del collocamento. Non ho trovato un avvocato che abbia saputo darmi una risposta più o meno precisa, chiedo pertanto se ci fosse un avvocato esperto in materia al quale far riferimento (anche in futuro, nel caso mio figlio risultasse vincitore e ci fossero dei problemi per l'assunzione).
Grazie. M.Antonietta