La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Acquisto tra privati tramite sito di annunci
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buonasera a tutti, vorrei chiedervi un parere. La scorsa settimana ho venduto un tablet da privato a privato, tramite un sito di annunci. Il tablet in questione è stato venduto come perfettamente funzionante (touch funzionante, vetro perfetto, lettore sd funzionante, scheda wifi funzionante, batteria mantiene la carica insomma tutto funzionante), ma essendo del 2012 e con caratteristiche che non lo rendono un fulmine di guerra (memoria interna da 8gb e processore e sistema operativo privo di aggiornamenti da anni) lo rende lento, impallato e con alcune applicazioni che non si riescono a scaricare. Ora il compratore vuole il rimborso (lo scambio è avvenuto a mano con pagamento in contanti) o altrimenti mi ha avvisato che mi denuncerà alle autorità. Che ne pensate di una situazione del genere?
Io avevo inviato solo le caratteristiche tecniche del tablet, mentre su internet è facilmente individuabile l’età del tablet e come sappiamo la tecnologia invecchia precocemente ed in questo caso il tablet ha ben 9 anni ed è stato venduto per 40 euro.
Il tablet lo reputo funzionante visto che le sue componenti sono funzionanti, ma lui no perchè in termini di utilizzo è impossibilitato a farci quello che vuole.

Grazie per il tempo che mi dedicherete
(24-05-2021, 18:14)Dott. MM Ha scritto: [ -> ]https://www.laleggepertutti.it/156471_qu...-a-privato

Buongiorno, non vorrei capire solo quello che voglio capire io, ma mi sembra che al link inviato si dica anche questo: “ La terza ipotesi in cui non opera la garanzia è quando i vizi dipendono non da un difetto intrinseco dell’oggetto, ma dal naturale stato di vetustà del bene”

In questo caso il tablet non ha un difetto intrinseco in quanto è perfettamente funzionante, ma parliamo di versione software nata nel 2012 con qualche aggiornamento, ma sicuramente fermo da anni.
Il "consumatore", così considerato in questo caso l'acquirente, deve essere al corrente delle caratteristiche della res.
Ad ogni buon conto, se acquisto un'iPad del 2012 non posso aspettarmi celerità, così come non posso aspettarmi che una macchina degli anni '30 raggiunga i 200 km/h.
Io ritengo che non ha nulla di cui preoccuparsi, atteso che, da come mi sembra di capire, ha correttamente informato il "consumatore".