La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Domande su processo penale
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno, vi scrivo perché stiamo vivendo un grosso problema in famiglia. Cerco di farla breve. 3 anni fa è venuta a mancare una zia, noi (mio padre) siamo gli eredi piú prossimi. Negli ultimi suoi mesi di vita era molto malata e veniva curata da un medico a domicilio, amico di vecchia data, che a quanto sembra le ha fatto di tutto. Si parla di sequestro di persona, furto, plagio, si parlava addirittura di omicidio (ipotesi formulata dal pm, che peró ora non è piú presa in considerazione). Ci sono due testamenti, uno di anni fa (quando ancora stava bene), l'altro risale agli ultimi giorni di vita, quando ormai era incapace di intendere e di volere. In entrambi il medico è nominato erede universale. Si parla di parecchi soldi, non bruscolini.

Al momento si è aperto un procedimento penale contro il medico, l'eredità é in mano ad un curatore, l'udienza preliminare è già stata fatta, il medico è stato rinviato a giudizio (non mi è stato detto con quali accuse di preciso) e tra qualche mese è fissata la prima udienza dibattimentale. L'avvocato che ha seguito le indagini del PM spinge tantissimo affinché mio padre si costituisca parte civile. In famiglia ci abbiamo pensato parecchio, tutte le ipotesi formulate dal PM hanno un senso (ci sono alcuni riscontri e movimenti dai conti bancari parecchio sospetti) ma non vediamo nessuna prova per arrivare ad una sentenza di colpevolezza per il medico. In piú, visto che esiste un testamento scritto in un momento di lucidità (scritto, ripeto, anni fa, quando la zia stava bene), io penso che la zia fosse d'accordo nel lasciare al suo amico tutti i suoi beni. Penso sia una cosa da accettare ed é ció che ci fa desistere dal dichiararci parte civile.
L'idea è quella quindi di vedere come evolve il procedimento penale. L'avvocato peró non è per niente chiaro riguardo queste due cose:
1- come possiamo rimanere aggiornati sull'evolversi del processo penale? Dobbiamo nominare un avvocato?
2- se il medico dovesse risultare colpevole, come potremmo recuperare l'eredità? Al momento questa è in mano ad un curatore, quando verrebbe sbloccata?

Grazie anticipate per le vostre gentili risposte.