La Legge per Tutti Forum

Versione completa: teste e millesimi
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno, pongo un quesito nella speranza di chiarirmi le idee.
Nel condominio in cui abito , siamo in fase di formazione del regolamento.
Sono state redatte e approvate la tabella dei millesimi generale.
La situazione dei rogiti è la seguente:
proprietà A - n.3 sub
Proprietà B - n. 2 sub
Proprietà C - n. 2 sub + 1/2 altro sub box
Proprietà D - n. 3 sub + 1/2 altro sub box

la formazione dei millesimi è stata cosi fatta:
Prop. A - mill. (sub A1+Suba2+sub a3) appartamento +area +altro locale
Prop. B - mill. (sub B1+SubB2) appartamento, cantina, giardino + box
Prop. C - mill. (sub C1+Sub C2) appartamento + giardino
Prop. D - mill. (sub D1+SubD2+sub D3) appartamento, giardino +cantina + altro locale.
Inoltre i proprietari C e D sono comproprietari indivisi di un box per la quota 1/2 ciascuno, che chiamiamo Prop E.
Il condominio cosi come descritto è costituito da 5 proptretà (teste) oppure come asserisce l'amministratore sono 4 teste?
L'amministratore sostiene che sono 5 proprietà ma 4 teste e che i millesimi della comproprietà in sede di voto vengono divise ripartite e sommate a quelle degli appartamenti. Pertanto il box potrebbe votare per 15 mill. in un modo e per gli altri 15 mill. in modo opposto.
Io credo che ciò non sia corretto, voi cosa dite?
Inoltre chiedo I millesimi si votano e approvano e rimangono quelle per tutta la vita del condominio, mentre le teste quale è l'atto che le determina?