La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Intimazione di sfratto
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Il tribunale di Vercelli mi ha inviato una raccomandata con cui mi notifica un atto di intimazione di sfratto per morosità su istanza del proprietario dell'appartamento dove risiedo dal 2016.

Probabilmente si tratta delle spese condominiali, sulle quali però non c'è mai stata chiarezza da parte degli amministratori del condominio e che, molto probabilmente, sono solo un prestesto, perchè da anni sono soggetto a molestie quotidiane sistematiche e continue da parte dei residenti ai piani di sopra (io sono al piano terra), i quali mi hanno anche calunniato più volte con l'amministratore, con l'agenzia immobiliare, con i miei familiari.

Per la situazione del condominio una volta ho dovuto chiamare il 112, in seguito ho presentato due esposti al Questore di Vercelli, senza alcun esito, nonostante l'evidenza che si tratti di famiglie di malavitosi.

Un sindacato di inquilini che ho contattato mi ha già risposto che posso solo rivolgermi ad un avvocato, ma nella mia situazione attuale ciò non è fattibile, per ovvi motivi economici.

Grazie per ogni eventuale suggerimento.
Carissimo,
Lei necessita di un legale, non necessariamente l'avvocato Le chiederà di sborsare cifre importanti. Deve opporsi all'intimazione di sfratto chiedere attraverso domanda riconvenzionale i danni patiti a causa delle molestie subite. Credo che molti avvocati vorranno "investire" sul Suo caso.
(25-03-2021, 12:02)Dott. MM Ha scritto: [ -> ]Carissimo,
Lei necessita di un legale, non necessariamente l'avvocato Le chiederà di sborsare cifre importanti. Deve opporsi all'intimazione di sfratto chiedere attraverso domanda riconvenzionale i danni patiti a causa delle molestie subite. Credo che molti avvocati vorranno "investire" sul Suo caso.

Grazie per la risposta, spero sia così.
Saluti.