La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Sfratto per MOROSITA INCOLPEVOLE
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Come me , scommetto che tanti stiamo attraversando questa situazione,,,

Io sono stato messo in cassa integrazione dal 1 aprile 2020 fino al giorno d oggi o non si sa fino a quando,,, per la prima volta in 44 anni di vita ho ricevuto una lettera dal tribunale, devo presentarmi il 16 aprile 2021 per uno sfratto.

La mia domanda, sono colpevole delle decisioni di un Governo di lasciarmi a casa con una cassa integrazione del 40% e non del 80% come avevano detto? Sono colpevole di ricevere questa cassa ogni 2 o 3 mesi se sono fortunato?

Quando mi arrivano 300,, 500, 240, ed una volta addirittura 92 euro di cassa, posso pagare affitto, bollette, e la cosa piu importante,,, Mangiare e pannolini per i miei due figli?

ero abituato a ricevere ogni 10 del mese busta paga, e pagavo regolarmente, ovviamente adesso, ed ho le prove delle casse integrazioni in ritardo,, potevo pagare? potevo pagare affitti? i soldi che mi arrivavano ogni 2 mesi erano gia spesi,,, perche mi hanno obbligato a chiedere prestiti ad amici, ed i prestiti vengono restituiti, cosa faccio pago 100 euro al titolare del apt e lascio i miei figli senza mangiare e continuo a chiedere prestiti? oppure gli uso per loro?

Ma io vengo chiamato da un tribunale perche un governo non mi ha mai chiesto se volevo lavorare in pandemia, ha solamente deciso la mia vita e quella della mia famiglia, perche e ovvio,,, con piu di 10 mila euro al mese di stipendio, loro non contano con le casse integrazioni,,, loro non sanno cosa vuol dire essere padri di famiglia pagando spese da uno stipendio, loro non conoscono il significato di sacrifici,,,,, forse i loro figli chiedono una caramella e hanno i soldi per comprarla, ma noi dipendenti PRIVATI abbiamo dovuto fare sacrifici, ed io le caramelle hai miei figli non sono piu riuscito a comprarle da quando IL GOVERNO mi ha lasciato casa.

Perche? perche io pensavo al mangiare e come padre di famiglia mi sentivo una MERDA nel non poter comprare una caramella hai miei figli perche la CASSA INTEGRAZIONE misera dovevo renderla per 2 mesi,,,,,,, E adesso dopo 44 anni devo andare per la prima volta a spiegare ad un giudice, senza soldi per pagare un avvocato, que questa situazione non e stata colpa mia, MA DI DECISIONI DA PARTE DI PERSONE CHE COMANDANO UN GOVERNO MA CHE DELLLA CASSA NON VIVONO:

Confermo che non ho ne reddito di cittadinanza, ne nessun altro aiuto da parte del governo,,,, ed HO LE PROVE


GRAZIE
Carissimo,
gli sfratti per morosità, che io sappia, sono bloccati fino a giugno 2021.
Le auguro il meglio, stringa i denti e non smetta mai di lottare, dopo la tempesta arriva la quiete.
Cordiali saluti.
Dott. MM

(13-03-2021, 18:24)MAXVENE1 Ha scritto: [ -> ]Come me , scommetto che tanti stiamo attraversando questa situazione,,,

Io sono stato messo in cassa integrazione dal 1 aprile 2020 fino al giorno d oggi o non si sa fino a quando,,, per la prima volta in 44 anni di vita ho ricevuto una lettera dal tribunale, devo presentarmi il 16 aprile 2021 per uno sfratto.

La mia domanda, sono colpevole delle decisioni di un Governo di lasciarmi a casa con una cassa integrazione del 40% e non del 80% come avevano detto? Sono colpevole di ricevere questa cassa ogni 2 o 3 mesi se sono fortunato?

Quando mi arrivano 300,, 500, 240, ed una volta addirittura 92 euro di cassa, posso pagare affitto, bollette, e la cosa piu importante,,, Mangiare e pannolini per i miei due figli?

ero abituato a ricevere ogni 10 del mese busta paga, e pagavo regolarmente, ovviamente adesso, ed ho le prove delle casse integrazioni in ritardo,, potevo pagare? potevo pagare affitti? i soldi che mi arrivavano ogni 2 mesi erano gia spesi,,, perche mi hanno obbligato a chiedere prestiti ad amici, ed i prestiti vengono restituiti, cosa faccio pago 100 euro al titolare del apt e lascio i miei figli senza mangiare e continuo a chiedere prestiti? oppure gli uso per loro?

Ma io vengo chiamato da un tribunale perche un governo non mi ha mai chiesto se volevo lavorare in pandemia, ha solamente deciso la mia vita e quella della mia famiglia, perche e ovvio,,, con piu di 10 mila euro al mese di stipendio, loro non contano con le casse integrazioni,,, loro non sanno cosa vuol dire essere padri di famiglia pagando spese da uno stipendio, loro non conoscono il significato di sacrifici,,,,, forse i loro figli chiedono una caramella e hanno i soldi per comprarla, ma noi dipendenti PRIVATI abbiamo dovuto fare sacrifici, ed io le caramelle hai miei figli non sono piu riuscito a comprarle da quando IL GOVERNO mi ha lasciato casa.

Perche? perche io pensavo al mangiare e come padre di famiglia mi sentivo una MERDA nel non poter comprare una caramella hai miei figli perche la CASSA INTEGRAZIONE misera dovevo renderla per 2 mesi,,,,,,, E adesso dopo 44 anni devo andare per la prima volta a spiegare ad un giudice, senza soldi per pagare un avvocato, que questa situazione non e stata colpa mia, MA DI DECISIONI DA PARTE DI PERSONE CHE COMANDANO UN GOVERNO MA CHE DELLLA CASSA NON VIVONO:

Confermo che non ho ne reddito di cittadinanza, ne nessun altro aiuto da parte del governo,,,, ed HO LE PROVE


GRAZIE