La Legge per Tutti Forum

Versione completa: assistenza invalido 100%
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno
chiedo cortesemente se potete aiutarmi a capire e ad avere risposte al mio problema in quanto non riesco a trovare informazioni utili e chiare a riguardo.
riepilogo più sinteticamente possibile la questione;
assisto da Novembre mio padre, dimesso dall'ospedale dopo 5 mesi di ricovero a causa inizialmente di un ictus, poi varie e gravi complicanze tra cui una setticemia ospedaliera e polmonite.
Ora necessita di assistenza h24 in quanto non è in grado nè di deambulare nè di nutrirsi per via naturale.
Ha 82 anni, vedovo, prima dell'episodio completamente autonomo quindi viveva da solo.
Come anticipato da Novembre necessita di assistenza h24, invalidità100% ma INPS ancora non ha confermato la richiesta di invalidità (causa Covid)
La mia abitazione non è sufficentemente spaziosa per poter accogliere lui e i sussidi adatti alle sue necessità (letto-sollevatore-carrozzina etc) quindi sono stata obbligata, dopo le dimissioni, a riportarlo nella sua abitazione e di trasferirmi io fisicamente, non richiedendo cambio di residenza ancora.
Io ho 58 anni, lavoro con PARTITA IVA, l'assistenza impegna una buona parte delle 24h lasciando poco tempo al lavoro che fortunatamente potrei svolgere da casa.
CHIEDO: esistono sussidi e aiuti che possano essere compatibili con il mio caso?
non riesco a trovare informazioni chiare sulla figura del caregiver e quanto/come posso avere diritto ad un supporto economico.
Avendo 58 anni e 38 di contributi INPS versati potrei chiedere una pensione anticipata sulle basi di queste necessità?
Conto su una Vostra risposta o nuove informazioni/suggerimenti che non ho trovato.
Saluto cordialmente e ringrazio
Paola
Occorre la conferma da parte dell'INPS dell'invalidità ed essendo disabile al 100% tuo padre dovrebbe ricevere anche la relativa indennità di accompagnamento, da diversi mesi, tutto ciò è possibile farlo on-line proprio a causa del covid. Per quanto ti possa essere stato utile, per il resto non saprei darti sufficiente risposta, si dovrebbe vedere la tua cartella contributiva, ma puoi farti assistere da qualche CAF nella tua zona di residenza.