La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Mutuo Prima Casa
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno,

3 anni fa ho acquistato un immobile usufruendo delle agevolazioni prima casa (acquistato in contanti). Parliamo quindi di imposta di registro del 2%, anziché del 9% e di 50€ per imposta ipotecaria e 50€ per imposta catastale.

Mi sono da poco trasferito per lavoro e ho locato il suddetto immobile (cedolare secca a canone concordato) e pago perciò l' IMU.


Nel nuovo luogo di lavoro, vorrei acquistare un appartamento (ove poi trasferirò la mia residenza e diventerà perciò ABITAZIONE PRINCIPALE).

Dando quasi per scontato di non aver diritto alle imposte ridotte sull'atto di acquisto e comprando da privato(pagherò perciò il 9% di imposta di registro + €50 imposta ipotecaria + €50 imposta catastale)
Come mi devo comportare per le agevolazioni sul mutuo? Ricordo che la prima casa NON è stata acquistata con mutuo. Posso richiedere un mutuo prima casa? (o meglio, un mutuo per abitazione principale) ?

Grazie a tutti per la cordialità.
Un saluto