La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Tipologie contratti di lavoro e indennità
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno.
Nel 2019 ho svolto tre lavori con tre datori diversi dai quali ho ricevuto regolare Certificazione Unica per fare la dichiarazione dei redditi, quindi da ciò si deduce che son lavori regolari al 100% !?

Omettendo i nomi questi lavori sono:
PROMOTER 1 = Contratto di lavoro intermittente a tempo determinato
PROMOTER 2 = Non sono mai riuscito a ottenere un contratto ma sulla certificazione unica è scritto lavoro autonomo
CALL CENTER = Non sono mai riuscito a ottenere un contratto ma sulla certificazione unica è scritto lavoro autonomo

Ho fatto domanda per il bonus covid come lavoratore intermittente e mi è stata respinta perché a loro risulta che io abbia fatto solo lavoro PROMOTER 1 (quindi meno di 30 giorni lavorativi nel 2019).

Già a Gennaio ero stato all'INPS per altre questioni e mi avevano detto che a loro come lavori che faccio risulta solo PROMOTER 1.
M'hanno detto che CALL CENTER e PROMOTER 2 non devono risultare anche se sono regolari perché sono contratti di lavoro intermittente senza obbligo di chiamata.
E' vero? è normale che a loro non debbano risultare?
In realtà non risultano perché non sono regolari al 100% ?
Tutti e tre insieme e anche solo CALL CENTER, avendolo svolto nel 2019 per più di 30 giorni, mi farebbe avere diritto al bonus che invece mi è stato negato.

Ho provato a rifare domanda all'INPS questa volta come lavoratore con rapporto di collaborazione coordinata e continuata, vediamo cosa mi rispondono.
Per ora cosa sapete dirmi voi?
Grazie