La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Contatore acqua fermo
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
buongiorno mi sono appena iscritto e ho bisogno di un consiglio.
nel 2003 acquisto casa e risultavano circa 20 anni di acqua non pagata che i precedenti proprietari hanno provveduto a saldare.
facendo la voltura, intesto l'utenza e il contatore risulta "fermo" nel senso che alla società risultava guasto.
su consiglio dell'addetto, vengo indirizzato nel tenerlo così e di pagare una quota fissa irrisoria.
inizio così a pagare.
da qualche tempo interviene la Gori, che prontamente mi contatta, viene a casa mia e appura che il contatore non solo è illegibile, ma anche rotto cioè che non gira segnando i consumi.
prendiamo appuntamento per la sostituzione ma non si fanno più vivi.
dopo qualche anno fanno la stessa procedura, di venire, controllare e non farsi più vivi.
questa cosa si è ripetuta in media ogni anno.
ora mi vedo recapitare una bolletta (di quote arretrate a loro dire) di circa 3000€ non si è capito conteggiati come, indicanti periodi tra l'altro in cui non sono stato fisicamente a casa per diversi mesi a causa del lavoro ( l'azienda per la quale lavoro può ampiamente certificarlo).
ora mi chiedo come fare?
cioè come fai a mandarmi una bolletta se tu stesso sai che il contatore non funziona?
un amico aveva lo stesso problema e alla fine gli hanno fatto un forfait (pagando nemmeno la metà delle cifre richieste).
posso fare qualcosa a livello legale?
grazie