La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Modifica condizioni affidamento figlio naturale
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno,

dovrei richiedere la modifica del provvedimento del Tribunale che ha disposto l'affidamento condiviso di un minore, figlia naturale di due soggetti che non si sono mai sposati.

Sono passati 4 anni dal provvedimento da impugnare.
Ho letto che per richiederne la modifica è necessario che vi sia stato un mutamento delle circostanze di fatto, che rendono il precedente provvedimento non più idoneo a soddisfare le esigenze attuali.

in particolare, ciò che dovremmo richiedere è un pernottamento in più del minore con il padre non collocatario.
Il padre vede il minore tutti i venerdì fino alle 21 e, a settimane alterne, tiene con sè il minore dal sabato alle 10 fino alla domenica alle 21.

Quindi, nelle settimane in cui il minore passa il weekend con il papà, accade che trascorra l'intera giornata del venerdì con lui, poi va a dormire dalla mamma (genitore collocatario) e reicontri il papà alle 10 del sabato (dopo sole 12 ore).

Questa impostazione per cui il minore è obbligato a frammentare il tempo con il papà non è controproducente per il minore?

Per giustificare il ricorso potrei dire che il minore (che ha 9 anni) ha piena coscienza di questa frammentarietà e non la vive bene?

Grazie in anticipo per le risposte.
Impossibile che il minore non la vive bene, essendo un essere umano con il cervello penso che lui sia gia consapevole con chi stare .