La Legge per Tutti Forum

Versione completa: Residenza / Problemi famigliari
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno , mi affido a questo forum nella speranza di trovare un risposta professionale ed efficiente.
Descrivo brevemente la situazione , mio figlio (maggiorenne) ha evidenti problemi “mentali “ relativi alla sua psiche che lo portano ad avere un atteggiamento aggressivo , superiore e antisociale sia con noi (famiglia ) che con l’esterno , tanto che ha perso completamente i rapporti con amici etc. La situazione è chiara ed ha bisogno di aiuto.
La cosa migliore sarebbe sottoporlo ad un trattamento sanitario ma contro la sua volontà ci è risultato impossibile , nemmeno un TSO per i lunghi tempi di attesa .
Informandomi ho pensato di procedere così e chiedo se è legalmente possibile :
Prima di tutto rimuovere la residenza ; successivamente ho letto che siamo obbligati a mantenerlo ma ho anche letto che se il sottoscritto si rifiuta di raggiungere una propria autosufficienza non abbiamo più l’obbligo . Come posso dimostrare che è cosi? (Date sue testuali parole :” non ho bisogno di lavoro tanto te e mio padre lavorare già e in questa casa non servono altri soldi “.
È quindi possibile effettivamente “cacciarlo di casa sia per un atteggiamento aggressivo e violento sia per il suo rifiuto di raggiungere un autosufficienza