La Legge per Tutti Forum

Versione completa: ipoteca, beni in comune e non divisi, intestazione
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buonasera,
scrivo per un problema abbastanza urgente.
i miei genitori e parenti (eredi dei miei nonni) una decina di anni fa hanno messo per iscritto tramite una scrittura privata (atto pubblico firmato da tutti) le varie quote a loro spettanti per come se le erano suddivise di terreni e case; decisero però di non intestarsi nulla.
A distanza di anni sono tutti sulla 80ina e qualcuno è deceduto, volendo io regolarizzare per il mio genitore ancora vivo ma malato grave (quasi allettato), ho scoperto che un parente ha una ipoteca di cui non aveva ovviamente mai fatto menzione e che va colpire il bene non diviso.

Vorrei sapere secondo voi cosa posso fare per far intestare ufficialmente al mio genitore ciò che hanno già scelto di dividersi....in modo da incorrere in ulteriori problemi.

Non per ultimo, essendo tutto comune e non diviso io che rientro nella eredità, quest'anno ho ricevuto una tassa catastale da pagare "a nome" di tutti per i terreni e sempre i suddetti parenti non rispondono al telefono per ricevere la comunicazione....

Un'altra parente invece ho notato che nell'elenco catastale è presente ma la "sua" particella non c'è più. Come può essere?

Vorrei precisare che risiedo in una regione diversa rispetto all'ubicazione dell'eredità.

Grazie molte a chi risponderà