La Legge per Tutti Forum

Versione completa: mancata riassunzione dopo rinvio cassazione
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Salve, vi prospetto una situazione complessa rispetto alla quale continuo a ricevere pareri contrastanti. Vengo chiamato in causa civile per una questione di posti auto. Impugno in appello sia sentenza non definitiva che definitiva. Ricorro in cassazione dopo sentenza non favorevole in appello che sostanzialmente rinvia al secondo grado indicando come recepibili mie doglianze. Sono in prossimità della scandenza per la riassunzione in appello, assunto che la controparte pare inerte. A quanto mi risulta, se non riassunto nei termini, l'intero processo si estingue. Tranne le sentenze di merito passate in giudicato. Ora, poiché l'unica sentenza di merito è stata impugnata, anche questa viene travolta dall'estinzione? o passa automaticamente in giudicato una volta chiusi i termini per la riassunzione. La differenza per me è notevole poiché se NON fosse travolta dall'estinzione io sarei costretto a un 3 processo per vedere modificata la sentenza di merito. Spero possiate darmi un parere. Grazie mille.