Sei un avvocato? Contattaci qui per avere gratis il profilo personalizzato e la possibilità di rispondere alle domande nel forum come professionista abilitato.

distanze tra immobili, luce, aria, privacy
#1
ho un immobile ultimo in fondo a una strada chiusa larga 2.60 m. In fondo alla strada c'è un immobile che poi si estende di fronte alla mia proprietà (fa angolo). Nel fondo della strada piano terra c'è la mia scala e accanto un ripostiglio usato dal proprietario di fronte anche se è su suolo pubblico.

Ho la finestra del bagno che da su la mia scala, sul ripostiglio e la facciata dell'immobile di fronte come lo era il vecchio edificio buttato giù che stava prima solo che quello è più alto e toglie più luce. Ho anche un finestrone (stanza da letto) con un balconcino che dava su un tetto antico tra 2 immobili senza aperture. L'area di questo tetto è stata venduta al proprietario dell'immobile che fa l'angolo. Dalla parte destra dalla mia finestra quindi nel muro dell'immobile del proprietario di adesso del tetto hanno aperto un finestrone (obliquo per me) e trasformato tetto in terrazzo (5.50x5.40m). Sul terrazzo frontalmente a me ma distante hanno elevato in fondo un muro perché c'è affaccio diretto nel cortile di un'altra proprietà e da parte mia una ringhiera dove a breve avrò la persiana di fronte quando l'avranno aperta. Mi chiedevo delle distanze perché toglie a tutti aria e luce nonché privacy, prese da muro a muro?, conta il mio balcone per la distanza? la mia scala sotto conta? (distanza tra scala mia e muro loro 1.40m circa)? L'ingegnere loro ha parlato di condominio ciò che non riesco a capire, che i proprietario non potranno mettere gazebo, barbecue, tavolo... c'è una legge al riguardo? Grazie. Ho veramente bisogno di aiuto.
Cita messaggio


Vai al forum: