Sei un avvocato? Contattaci qui per avere gratis il profilo personalizzato e la possibilità di rispondere alle domande nel forum come professionista abilitato.

Apertura conto corrente estero a seguito di furto d'identità
#1
Buongiorno,
Circa tre anni fa ho rilasciato una copia della mia carta d'identità per il noleggio di un'automobile. Cosa dovrei fare per assincerarmi che con quella copia non siano state compiute operazioni fraudolente (in primis, apertura di conti correnti esteri)? Considerando che non ho mai avuto un conto intestato (ero e sono ancora studente) mediante il quale effettuare identificazioni finanziarie, quanto è verosimile che con quella copia siano stati effettivamente aperti dei conti?
Vi ringrazio per la collaborazione e mi scuso se vi sono inesattezze nella formulazione del messaggio, essendomi appena iscritto.
Cita messaggio


Vai al forum: